I leader della protesta di Hong Kong in commissariato

Joshua Wong, Oscar Lai, Agnes Chow e Derek Lam sono stati convocati nell’ambito di un’inchiesta sulle proteste per chiedere libere elezioni nel 2017

Ombrelli gialli contro il governo

01 dicembre 2014 10:57

Il video della Reuters


Centinaia di attivisti del movimento Occupy central si sono scontrati con la polizia mentre cercavano di circondare il palazzo del governo locale, sfidando l’ordine di ritirarsi dopo oltre due mesi di protesta. I manifestanti hanno percorso le strade del quartiere di Admiralty portando in mano gli ombrelli gialli simbolo della protesta. Gli agenti hanno usato spray al peperoncino e manganelli per disperdere la folla.

I nuovi scontri sono avvenuti dopo quattro notti di tensioni tra polizia e attivisti nel distretto di Mong Kok, sgomberato dagli agenti la settimana scorsa.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

È il momento di abolire il G7
Pierre Haski
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.