07 dicembre 2014 12:36

Gli Stati Uniti hanno rilasciato sei detenuti di Guantanamo e li hanno mandati in Uruguay per la riabilitazione. Si tratta di quattro siriani, un palestinese e un tunisino. Erano sospettati di far parte di Al Qaeda, ma non sono stati mai processati.

L’ex presidente José Mujica aveva proposto a marzo del 2014 di prenderli in carico. Quasi metà dei 136 detenuti di Guantanamo potrebbero uscire dal carcere ed essere trasferiti, ma i loro paesi di origine sono troppo instabili o insicuri perché possa avvenire il rimpatrio. Per questo una cinquantina di paesi ha dato la disponibilità ad accoglierli.Ap