13 dicembre 2014 17:56

Massimo Carminati, capo dell’organizzazione Mafia capitale, è stato trasferito nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo, in provincia di Udine. Insieme a Carminati stamattina è stata trasferita gran parte degli arrestati nell’inchiesta Mafia Capitale che si trovavano a Rebibbia. Il trasferimento si è reso necessario per una questione di “incompatibilità ambientale”.

Il 12 dicembre il braccio destro di Carminati, Salvatore Buzzi, era stato trasferito nel carcere nuorese di Badu ‘e Carros. Rainews 24