17 dicembre 2014 11:40

Entro due mesi potrebbero uscire i primi risultati dell’indagine avviata sugli atti del comune di Roma nell’ambito dell’inchiesta Mafia capitale. Gli ispettori nominati dal prefetto Giuseppe Pecoraro hanno cominciato ieri il proprio lavoro, ha annunciato la prefettura della capitale.

Giuseppe Pecoraro inoltre ha ribadito che l’ipotesi di scioglimento del comune per mafia non è ancora esclusa. “Sono preoccupato non tanto per il fatto in sé, quanto per le conseguenze che ci possono essere. Può venir fuori che ci sia la necessità di uno scioglimento e questo ovviamente non è una cosa che desideriamo”, ha detto il prefetto. Askanews