19 dicembre 2014 10:06

La guardia di finanza di Roma ha sequestrato un patrimonio del valore di cento milioni di euro riconducibile a Cristiano Guarnera, un imprenditore arrestato nell’ambito dell’indagine Mafia Capitale. Il provvedimento di sequestro riguarda, tra l’altro, quote societarie, 178 immobili e 3 terreni. Askanews