09 gennaio 2015 19:29
Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Le esplosioni che hanno aperto l’irruzione della polizia a Dammartin-en-Goële, dove erano nascosti i due fratelli Kouachi, che sono rimasti uccisi nell’attacco.