16 gennaio 2015 14:50

Il ministro degli esteri Paolo Gentiloni ha riferito alla camera sul rapimento e la liberazione di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, rapite in Siria il 31 luglio 2014.

Riguardo al tema dei riscatti Gentiloni ha detto: “ho letto riferimenti e indiscrezioni privi di reale fondamento e in qualche caso addirittura veicolati da gruppi terroristici e mi sorprende che a queste illazioni e a queste fonti sia stato dato da taluno credito senza alcuna verifica”.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.