24 febbraio 2015 14:53

Centinaia di agenti hanno pattugliato le strade di Algeri per impedire una manifestazione contro il progetto di estrarre gas di scisto nel sud del paese. Nel centro della città il governo ha organizzato un evento di danza folcloristica. Alcune decine di persone sono comunque riuscite a esprimere il loro dissenso prima di essere arrestate.

La manifestazione era stata organizzata in occasione del 44˚ anniversario della nazionalizzazione dell’industria petrolifera. Una coalizione di gruppi dell’opposizione voleva cogliere l’occasione per protestare contro l’impatto ambientale dello sfruttamento delle riserve di gas di scisto. Nelle ultime sei settimane la questione ha sollevato diverse proteste, ma nella capitale le manifestazioni sono illegali. Ap