13 marzo 2015 14:34

Diciassette nastri sono stati ritrovati tra i reperti del covo delle Brigate rosse in via Gradoli 96 e sono stati acquisiti dalla commissione d’inchiesta sul caso Moro.

“Da quel che si conosce dagli atti erano diciotto le cassette registrate ritrovate nel covo e mai ascoltate: ad oggi ne manca dunque una. Per il momento le cassette sono nella cassaforte della commissione, presto ne conosceremo il contenuto e ne valuteremo la sua rilevanza per le nostre indagini”, ha dichiarato Gero Grassi, componente della commissione d’inchiesta. La Stampa, Ansa