24 aprile 2015 12:31
Korimon siede nel luogo dove è crollato il Rana Plaza, a Savar, in Bangladesh, nel secondo anniversario della tragedia in cui sono morte 1.129 persone. La nipote di Korimon è rimasta uccisa nel crollo. (Abir Abdullah, Epa/Ansa)