08 maggio 2015 17:08

Il 9 maggio i paesi europei celebrano la giornata della vittoria, settant’anni dopo la sconfitta della Germania nazista durante la seconda guerra mondiale.

La statua della Madre patria a Kiev, in Ucraina, decorata per la giornata della vittoria. (Gleb Garanich, Reuters/Contrasto)
Il presidente francese François Hollande accende la fiamma alla tomba del milite ignoto, durante la cerimonia all’Arco di trionfo a Parigi. (Remy De La Mauvinière, Afp)
Il segretario di stato statunitense John Kerry partecipa alla cerimonia di Parigi con il ministro degli esteri francese Laurent Fabius. (Andrew Harnik, Reuters/Contrasto)
Una bambina russa nel cimitero degli eroi sovietici a Bucarest, dove sono sepolti i soldati russi morti in Romania durante la guerra. (Vadim Ghirda, Ap/Ansa)