14 maggio 2015 13:44

Per dichiarare la fine della recessione un paese deve registrare due trimestri consecutivi di crescita, o almeno senza segno negativo. Così è successo all’Italia, dove il quarto trimestre del 2014 era a crescita zero e il primo del 2015 ha segnato un + 0,3 per cento. Ecco cos’è successo in tutti i paesi dell’eurozona, dove la crescita media è stata dello 0,4 per cento rispetto al trimestre precedente.