Le proteste contro il primo ministro in Macedonia

Nikola Gruevski è coinvolto in uno scandalo intercettazioni. Le proteste vanno avanti dall’inizio del mese, ma il premier nega ogni accusa

Terzo giorno di proteste contro il governo in Macedonia

19 maggio 2015 09:43

In Macedonia circa 150 persone hanno risposto all’appello del leader dell’opposizione Zoran Zaev che ha chiesto di occupare la piazza davanti al parlamento di Skopje fino a quando il primo ministro conservatore Nikola Gruevski non consegnerà le sue dimissioni. Gruevski è accusato di aver cercato di organizzare brogli elettorali e di coprire la morte di un ragazzo di 22 anni. Ieri migliaia di persone sono scese in strada per chiedere nuove elezioni.

Anche cinquanta sostenitori del premier si sono accampati con alcune tende a circa due chilometri dai contestatori per confermare il loro sostegno al governo. Askanews

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le città calde del futuro
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.