29 maggio 2015 12:26

Muhammadu Buhari si è insediato ufficialmente come presidente della Nigeria in una cerimonia nella piazza centrale della capitale Abuja, prestando giuramento con al suo fianco il presidente uscente, Goodluck Jonathan. Almeno trenta i capi di stato e di governo presenti alla cerimonia, tra cui il presidente sudafricano Jacob Zuma, il segretario di Stato statunitense John Kerry, il presidente del Ghana John Dramani Mahama e il ministro degli esteri francese Laurent Fabius.

Buhari, 72 anni, musulmano, si è presentato alle elezioni con il partito All progressives’ congress. È stato eletto il 28 marzo con 15,4 milioni di voti, contro i 12,9 milioni di Jonathan.

Aveva già governato la Nigeria dal 31 dicembre 1983 al luglio del 1985, dopo un colpo di stato che aveva destituito il primo presidente civile dopo una lunga dittatura militare.