03 giugno 2015 20:51

Le elezioni politiche e amministrative in programma il 5 giugno in Burundi sono state rinviate a data da destinarsi dalla Commissione elettorale indipendente (Ceni). Lo ha annunciato la presidenza della repubblica del paese africano.

Oltre alle politiche alle amministrative il calendario elettorale, che ora dovrà essere formulato di nuovo dalla commissione, prevedeva soprattutto lo svolgimento delle presidenziali il prossimo 26 giugno. La decisione dell’attuale presidente, Pierre Nkurunziza, di candidarsi per un terzo mandato nonostante sia vietato dalla costituzione ha scatenato forti proteste nel paese.