21 giugno 2015 11:01

Il gruppo estremista islamico Al Shabaab ha rivendicato un attacco contro una base di addestramento dei servizi segreti somali, ma secondo un portavoce l’intelligence non avrebbe subito perdite. Sono invece morti tutti e quattro gli assalitori.

“Abbiamo sventato l’attacco, come potete vedere questi sono i cadaveri dei quattro uomini di Al Shabaab che hanno attaccato l’edificio” ha detto il portavoce del ministero dell’interno di Mogadiscio, Mohamed Yusuf, mostrando a cameraman e fotografi i cadaveri di quattro uomini con i segni ben visibili dei proiettili. Il gruppo jihadista aveva sostenuto in precedenza di aver ucciso dieci uomini dei servizi segreti.