L’attentato a Bangkok

Cosa sappiamo finora dell’esplosione a Bangkok

17 agosto 2015 16:12
Dopo l’esplosione a Bangkok, il 17 agosto 2015.

È esplosa una bomba dentro un centro commerciale, vicino al tempio indù di Erawan nel centro di Bangkok, ci sono almeno 12 morti e una ventina di feriti.

  • La bomba è scoppiata intorno alle 19 vicino a un incrocio molto trafficato, nel quartiere Chidlom.
  • Secondo Aek Angsananond, il capo della polizia locale, l’esplosione è avvenuta dentro un centro commerciale. Il ministro della difesa ha detto che l’obiettivo dell’attentato erano i turisti stranieri.
  • Non è chiaro quanti sono i turisti stranieri coinvolti nell’attentato. I mezzi d’informazione locale parlano di quattro turisti.
  • Le autorità hanno trovato una seconda bomba inesplosa all’interno di un taxi.
  • Il tempio di Erawan si trova in una zona molto trafficata della capitale, vicino ad attrazioni turistiche e hotel.
  • L’attentato non è stato rivendicato. La Thailandia è governata da una giunta militare in seguito al colpo di stato del 2014, avvenuto dopo mesi di violente proteste.
pubblicità

Articolo successivo

Peterloo di Mike Leigh è un film che riguarda tutti noi
Francesco Boille