04 settembre 2015 09:05
Una cerimonia al santuario di Erawan a Bangkok, in Thailandia, restaurato in seguito a un’esplosione che il 17 agosto 2015 ha ucciso venti persone. (Athit Perawongmetha, Reuters/Contrasto)