È affondato il cargo statunitense disperso dopo il passaggio dell’uragano Joaquín.

05 ottobre 2015 16:18

È affondato il cargo statunitense disperso dopo il passaggio dell’uragano Joaquín. Da giovedì la nave El faro era scomparsa al largo delle Bahamas con a bordo 33 persone, 28 americani e cinque polacchi. Dopo aver setacciato 70mila miglia nautiche quadrate dell’Atlantico, la guardia costiera statunitense avrebbe concluso che il cargo si è inabissato.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Kafka scozzese post punk
Alberto Notarbartolo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.