05 ottobre 2015 17:52

I dirigenti di Air France sono stati aggrediti per un piano di tagli. Più di mille dipendenti in sciopero hanno interrotto una riunione dei vertici aziendali, vicino all’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi, per protestare contro la prospettiva di quasi tremila esuberi. Due manager, Xavier Broseta e Pierre Plissonnier, sono scappati con i vestiti e le camicie strappate.