Il premio Nobel per l’economia a Angus Deaton per gli studi sulla teoria del consumo

12 ottobre 2015 13:23
Angus Deaton a Parigi, il 14 settembre 2009. (Hamilton/Réa/Contrasto)

Il premio Nobel per l’economia 2015 è stato assegnato allo scozzese Angus Deaton, 69 anni, professore alla Princeton university, negli Stati Uniti. Deaton ha ricevuto il premio per le scienze economiche della Banca di Svezia “per la sua analisi dei consumi, della povertà e dello stato sociale”.

Nelle motivazioni del premio si legge: “Per delineare delle politiche che promuovano il welfare e riducano la povertà dobbiamo prima comprendere le scelte del consumo individuale”.

Secondo la giuria, Deacon “ha contribuito a trasformare la microeconomia, la macroeconomia e l’economia dello sviluppo”.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La politica della felicità
Benjamin Radcliff
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.