Nobel

Bob Dylan non parteciperà alla cerimonia di consegna dei premi Nobel.
Bob Dylan non parteciperà alla cerimonia di consegna dei premi Nobel. L’ha fatto sapere in un comunicato l’accademia svedese che il 15 novembre ha ricevuto una lettera dal cantautore statunitense. Dylan, rivela l’accademia, si è detto onorato di aver ricevuto il Nobel per la letteratura e avrebbe voluto ritirarlo di persona, ma i suoi impegni non sono compatibili con la cerimonia, prevista per dicembre.
Crescere ascoltando Bob Dylan

La prima volta che andò a vedere un concerto di Bob Dylan era il 6 giugno del 1991. Non solo non aveva mai visto dal vivo l’autore di Blowin’ in the wind, ma non era mai stato a Roma. Leggi

pubblicità
Sette canzoni di Bob Dylan

Bob Dylan ha vinto il premio Nobel. L’Accademia di Svezia ha fatto una scelta coraggiosa. Ma se c’era qualcuno da premiare, nel mondo della musica leggera, quello era sicuramente lui. La sua carriera in sette canzoni. Leggi

Cosa sono le macchine molecolari che hanno ricevuto il Nobel per la chimica

Jean-Pierre Sauvage, Fraser Stoddart e Bernard Feringa hanno ricevuto il premio Nobel per la chimica “per la progettazione e la sintesi di macchine molecolari”. Gli scienziati hanno gettato le basi per costruire macchine mille volte più piccole dello spessore di un capello. Leggi

Il Nobel per la fisica per le scoperte sugli stati esotici della materia

David Thouless, Duncan Haldane e Michael Kosterlitz hanno ricevuto il premio Nobel per la fisica per le loro scoperte “sulle transizioni di fase topologiche e sulle fasi topologiche della materia”. Ecco di cosa si tratta e perché le loro ricerche sono importanti. Leggi

pubblicità
Perché la ricerca sull’autofagia ha preso il Nobel per la medicina

Il biologo cellulare giapponese Yoshinori Ohsumi, 71 anni, ha vinto il premio Nobel per la medicina. Il biologo cellulare giapponese riceverà i 18 milioni di corone (822mila euro) del prestigioso premio svedese per i suoi studi sui “meccanismi dell’autofagia”. Si tratta di ricerche fondamentali per capire il rinnovamento cellulare e la risposta del corpo alla privazione alimentare e alle infezioni. Leggi

Il Nobel per l’economia agli studi sulla teoria del consumo.
Il Nobel per l’economia agli studi sulla teoria del consumo. L’economista scozzese Angus Deaton, che insegna negli Stati Uniti alla Princeton university, ha ricevuto il premio per le scienze economiche della Banca di Svezia “per la sua analisi dei consumi, della povertà e dello stato sociale”.
Il premio Nobel per l’economia a Angus Deaton per gli studi sulla teoria del consumo

Il premio Nobel per l’economia 2015 è stato assegnato allo scozzese Angus Deaton, 69 anni, professore alla Princeton university, negli Stati Uniti. Deaton ha ricevuto il premio per le scienze economiche della Banca di Svezia “per la sua analisi dei consumi, della povertà e dello stato sociale”. Leggi

Il premio Nobel per la pace al quartetto per il dialogo nazionale in Tunisia
Il premio Nobel per la pace al quartetto per il dialogo nazionale in Tunisia. Il riconoscimento è andato alle quattro organizzazioni che hanno contribuito alla transizione democratica in Tunisia dopo la rivoluzione dei gelsomini nel 2011: la Ligue tunisienne pour la défense des droits de l’homme, l’Union générale tunisienne du travail, l’Ordre national des avocats de Tunisie e l’Union tunisienne de l’industrie, du commerce et de l’artisanat.
I volti della pace

Il 9 ottobre viene assegnato il premio Nobel per la pace. Previsto nel testamento di Alfred Nobel del 1895, è stato assegnato per la prima volta nel 1901. Il vincitore del premio viene scelto dal Comitato per il Nobel norvegese, composto da cinque persone scelte dal parlamento norvegese. Leggi

pubblicità
Nella nostra casa vivono due guerre

Una grigia casa prefabbricata in via Kachovskaja, uno dei tanti edifici a più piani, tutti uguali, anonimi e ogni anno sempre più tetri, che caratterizzano una buona metà di Minsk. L’appartamento dove sono venuta in visita, però, ha qualcosa di particolare. “Qui da noi troverà due guerre”: è con queste parole che vengo accolta sulla soglia. Leggi

Chi è Svetlana Aleksievič, premio Nobel per la letteratura

Svetlana Aleksievič è una scrittrice e giornalista bielorussa. Nei suoi libri ha sviluppato un genere letterario da lei definito “romanzo di voci”, basato sulla raccolta di centinaia di testimonianze (leggi il racconto Nella nostra casa vivono due guerre uscito su Internazionale il 26 marzo 2010).

In Italia sono usciti Ragazzi di zinco (e/o 2003), sulla guerra afgana vista con gli occhi dei reduci sovietici e delle madri dei caduti; Incantati dalla morte (e/o 2005), sui suicidi causati dal crollo dell’Unione Sovietica; Preghiera per Cernobyl (e/o 2004), vincitore del Premio Sandro Onofri per il miglior reportage narrativo; Tempo di seconda mano. La vita in Russia dopo il crollo del comunismo (Bompiani, 2014).

Il premio Nobel per la chimica agli studi sulla riparazione del dna.
Il premio Nobel per la chimica agli studi sulla riparazione del dna. Il riconoscimento è stato assegnato allo svedese Tomas Lindahl, allo statunitense Paul Modrich e al turcostatunitense Aziz Sancar “per aver studiato il modo in cui le cellule riparano il loro dna e proteggono l’informazione genetica”.
Il Nobel per la chimica allo studio sulla riparazione del dna

Tomas Lindahl, Paul Modrich e Aziz Sancar hanno scoperto che le cellule hanno alcuni meccanismi che correggono continuamente i danni arrecati al dna da vari fattori, come i raggi ultravioletti del sole o il fumo di sigaretta. Leggi

Oggi sarà assegnato il premio Nobel per la chimica
Oggi sarà assegnato il premio Nobel per la chimica. L’annuncio dell’Accademia reale svedese arriverà alle 11.45 di stamattina.
pubblicità
Il premio Nobel per la fisica agli studi sui neutrini
Il premio Nobel per la fisica agli studi sui neutrini. Il riconoscimento è stato assegnato a Takaaki Kajita e ad Arthur McDonald per l’osservazione sperimentale delle oscillazioni del neutrino, dalle quali si deduce che il neutrino ha una massa. “La scoperta può rivelarsi fondamentale per la nostra visione dell’universo”, si legge nelle motivazioni del premio.
Il Nobel per la fisica a uno studio sui neutrini

Il premio Nobel per la fisica 2015 è stato assegnato a Takaaki Kajita e ad Arthur McDonald per l’osservazione sperimentale delle oscillazioni del neutrino. Che cosa hanno scoperto e perché è importante. Leggi

Il premio Nobel per la fisica a Takaaki Kajita e Arthur B McDonald.
Il premio Nobel per la fisica a Takaaki Kajita e Arthur B McDonald. Il premio è stato assegnato ai due scienziati per le loro ricerche sulle oscillazioni del neutrino che hanno reso possibile determinare che questa particella ha una massa.
La dodicesima donna a vincere il Nobel per la medicina

Youyou Tu è la prima cinese a vincere un Nobel e la dodicesima donna a vincere quello per la medicina. New Scientist ha pubblicato un ritratto della scienziata spiegando che Tu lavora a un farmaco per la cura della malaria dal 1967, nell’ambito di un programma segreto voluto da Mao Zedong. Leggi

Come si assegnano i premi Nobel

Il 5 ottobre sono stati annunciati i nomi di chi ha vinto il premio Nobel per la medicina di quest’anno. Seguiranno nei prossimi giorni gli altri premi Nobel. Ma come si attribuiscono i premi? E in cosa consistono? Leggi

pubblicità