Licenziati tre dirigenti della polizia turca dopo l’attentato ad Ankara

14 ottobre 2015 08:55

Licenziati tre dirigenti della polizia turca dopo l’attentato ad Ankara. L’ha annunciato il ministero dell’interno. Il provvedimento arriva nell’ambito dell’inchiesta sull’attacco avviata dal presidente ErdoğanNell’attentato del 10 ottobre, avvenuto durante una marcia per la pace, sono morte almeno 97 persone, in gran parte curdi.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Troppo tardi
Alberto Notarbartolo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.