28 dicembre 2015 17:47
Due uomini giocano a scacchi a Sebastopoli, in Crimea. Molte parti della Crimea, annessa alla Russia con un referendum nel 2014, sono ancora senza corrente elettrica a causa di un sabotaggio alle linee elettriche. (Alexander Polegenko, Ap/Ansa)