Il premier irlandese prova a formare un nuovo governo nonostante il risultato negativo delle elezioni.

28 febbraio 2016 17:59

Il premier irlandese prova a formare un nuovo governo nonostante il risultato negativo delle elezioni. Quando lo scrutinio non è ancora terminato, Fine Gael, il partito del primo ministro Enda Kenny, ha conquistato 28 seggi (dopo le scorse elezioni ne aveva 73) e i suoi alleati della coalizione di governo, i laburisti, quattro. Il principale partito di opposizione, Fianna Fáil, ne ha presi 28. Secondo le previsioni, nonostante il risultato deludente, alla fine Fine Gael dovrebbe arrivare a 52 seggi, conservando quindi un discreto vantaggio su Fianna Fáil.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

C’era una volta in Italia
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.