08 marzo 2016 10:14

Il Pentagono conferma l’attacco a un campo di addestramento di Al Shabaab, in Somalia. Peter Cook, portavoce del Pentagono, ha confermato che sabato 5 marzo gli Stati Uniti hanno attaccato un campo di addestramento del gruppo islamico Al Shabaab, in Somalia, causando 150 morti. Al Shabaab conferma l’attacco ridimensionando però il numero delle vittime: “Non teniamo mai più di cento combattenti in un unico posto per ragioni di sicurezza”, ha detto Abu Musab, portavoce del gruppo militare.