Aung San Suu Kyi non è candidata alla presidenza birmana

11 marzo 2016 08:17

Aung San Suu Kyi non è candidata alla presidenza birmana. La Lega nazionale per la democrazia (Nld), il partito di Aung San Suu Kyi, ha nominato due candidati (uno scelto tra i deputati e uno scelto tra i senatori), puntando soprattutto su Htin Kyaw. L’Nld ha trattato a lungo con i militari, che controllano un quarto dei seggi di entrambe le camere e alcuni ministeri chiave, per modificare la costituzione e rendere eleggibile San Suu Kyi, ma alla fine non è riuscito a candidare la sua leader.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

L’identità non esiste ma il potere la usa
Paul B. Preciado
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.