22 marzo 2016 12:27

Dopo l’arrivo delle prime notizie sugli attacchi che hanno colpito la capitale belga il 22 marzo, due informazioni false hanno cominciato a circolare su internet. Il quotidiano francese Le Monde le ha smentite.

Il video degli attentati in Russia

Sui social network è stato pubblicato un video che mostrava un’esplosione. Inizialmente si pensava fosse stato girato la mattina del 22 marzo all’aeroporto Zaventem, ma in seguito gli esperti hanno dimostrato che si trattava di un altro attentato, avvenuto a Mosca nel 2011. Il filmato è stato ripreso da diverse televisioni, compresa la francese I-Télé.

Il video originale dell’attentato a Mosca:


La sparatoria nel quartiere di Sablon

Poco dopo il primo attentato si è diffusa la notizia di una sparatoria in un quartiere di Sablon, che si trova nel centro della capitale. Ma si è trattato di un falso allarme.