30 marzo 2016 22:54
Victoria Topay con i suoi figli davanti a casa, a West Point, Monrovia, in Liberia. Le sedie vuote rappresentano i familiari che hanno perso a causa dell’ebola. (Ahmed Jallanzo, Epa/Ansa)