08 aprile 2016 10:25

Nuovo incontro tra gli inquirenti di Italia ed Egitto sul caso Regeni. I magistrati e gli investigatori dei due paesi si sono riuniti per la prima volta il 7 aprile a Roma per far luce sul decesso del ricercatore friulano, trovato morto e torturato al Cairo il 3 febbraio. La delegazione egiziana ha presentato un dossier di migliaia di pagine. Tuttavia, secondo il Corriere della Sera, mancherebbero i dati sui cellulari attivi nei luoghi dove Regeni è scomparso e dove è stato poi trovato morto.