09 aprile 2016 20:44

L’Italia verso una nuova rogatoria per acquisire tutti i documenti su Giulio Regeni. La procura di Roma, che indaga sull’omicidio del ricercatore ritrovato al Cairo, inoltrerà una nuova richiesta per ottenere i tabulati telefonici di una decina di persone e i video delle zone frequentate dal giovane. Gli inquirenti del Cairo non li hanno consegnati per “rispettare la privacy” dei cittadini egiziani. Per questa mancanza il governo ha richiamato l’ambasciatore in Egitto.