12 aprile 2016 20:00

In Brasile Dilma Rousseff verso la destituzione. Con 38 voti contro 27, i 65 componenti della speciale commissione parlamentare hanno votato a favore del procedimento di impeachment nei confronti della presidente, accusata dall’opposizione di aver truccato i bilanci dello stato. Ora si attende il voto del parlamento, previsto per il 17 o il 18 aprile. Rousseff ha denunciato “un colpo di stato” e ha accusato il vicepresidente Michel Temer di averlo organizzato.