14 aprile 2016 13:54

Il Canada presenta una nuova legge sul suicidio assistito. La proposta del governo progressista guidato dal premier Justin Trudeau riguarda solo i canadesi, quindi statunitensi e altri stranieri non potranno andare nel paese a morire. La norma esclude anche le persone che soffrono di problemi mentali e non permette di esprimere in anticipo il consenso all’eutanasia.