Otto persone della stessa famiglia uccise in Ohio.

23 aprile 2016 11:43

Otto persone della stessa famiglia uccise in Ohio. Sette componenti della famiglia Rhoden sono stati trovati morti intorno alle otto del mattino di venerdì 22 aprile, in tre case vicine nella Pike County, un’area a sudest dell’Ohio, a 150 chilometri da Cincinnati. Nelle case sono stati trovati anche tre bambini, illesi. Poche ore più tardi un altro componente della famiglia è stato trovato morto nella sua casa, a qualche chilometro di distanza. Tutte le vittime sono state uccise con colpi d’arma da fuoco alla testa. Sempre il 22 aprile, ad Appling, in Georgia, Wayne Hawes, un uomo di 51 anni, ha ucciso cinque persone, tra cui alcuni parenti della moglie, prima di togliersi la vita.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

I conflitti storici dividono i sovranisti d’Europa
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.