26 aprile 2016 10:11

Il governo di unità nazionale libico estende la sua autorità a Tripoli. L’esecutivo sostenuto dalle Nazioni Unite ha preso il controllo delle sedi di tre ministeri, tra cui quello degli esteri, portando a otto il numero di ministeri che gestisce. Il 25 aprile in Germania il presidente statunitense Barack Obama e i leader europei si sono detti a favore di una missione navale europea e della Nato per limitare i flussi di migranti provenienti dalla Libia. È stata smentita invece la notizia dell’invio di 900 militari italiani nel paese nordafricano.