18 maggio 2016 14:30

Trovata in Nigeria una delle studentesse di Chibok rapite da Boko haram nel 2014. Nell’aprile del 2014 un gruppo di terroristi di Boko haram rapì 276 studentesse da un dormitorio di una scuola superiore di Chibok, nel nordest del paese. Una di loro, Amina Ali, è stata ritrovata nella foresta di Sambisa, vicino al confine con il Camerun. Subito dopo il rapimento 57 ragazze erano riuscite a fuggire, mentre Amina Ali è la prima delle altre 219 studentesse rapite a essere ritrovata.