Il Regno Unito ha votato per uscire dall’Europa

Nel referendum di giovedì 23 giugno, il 51,9 per cento dei britannici ha detto di voler lasciare l’Unione europea, contro il 48,1 per cento che preferirebbe restare. Il premier David Cameron ha annunciato le sue dimissioni entro ottobre.

Un paese diviso a metà

24 giugno 2016 13:13

Per il referendum sulla Brexit del 23 giugno si è votato in 382 circoscrizioni. Il leave (lasciare) ha vinto con il 51,9 per cento, contro il 48,1 per cento del remain (restare): i cittadini che vogliono lasciare l’Unione europea sono 17,4 milioni, contro i 16,1 milioni che vogliono rimanere. L’affluenza è stata del 72,2 per cento.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.