Il Regno Unito ha votato per uscire dall’Europa

Nel referendum di giovedì 23 giugno, il 51,9 per cento dei britannici ha detto di voler lasciare l’Unione europea, contro il 48,1 per cento che preferirebbe restare. Il premier David Cameron ha annunciato le sue dimissioni entro ottobre.

La Scozia apre al secondo referendum per l’indipendenza

24 giugno 2016 12:44

Nicola Sturgeon, prima ministra scozzese e leader dello Scottish national party, ha dichiarato che l’opzione per un secondo referendum è “sul tavolo”. Ci sono molte persone che hanno votato contro l’indipendenza che hanno cambiato idea in seguito al referendum sulla Brexit, ha spiegato Sturgeon.

Nicola Sturgeon ha commentato: “Sono orgogliosa della Scozia e di come abbiamo votato ieri. Abbiamo detto chiaramente che non vogliamo lasciare l’Unione europea”.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il traditore e gli altri film della settimana
Piero Zardo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.