Il Kuwait fissa un salario minimo per le collaboratrici domestiche.

14 luglio 2016 11:24

Il Kuwait fissa un salario minimo per le collaboratrici domestiche. È la prima volta che un paese del golfo Persico adotta una misura simile, che riguarda centinaia di migliaia di lavoratrici, in gran parte asiatiche. Il salario minimo sarà di 60 dinari (200 dollari) al mese.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Dall’Egitto nuovi segni di rivoluzione
Catherine Cornet
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.