Il governo britannico dà il via libera al completamento della centrale nucleare di Hinkley.

15 settembre 2016 10:30

Il governo britannico dà il via libera al completamento della centrale nucleare di Hinkley. La premier britannica Theresa May ha sbloccato il completamento della centrale nucleare di Hinkley point, nel Somerset, nel sudest del Regno Unito. Il progetto da 22 miliardi di euro, che dev’essere realizzato dalla compagnia energetica francese Edf con il sostegno della China general nuclear power company, gigante cinese del nucleare, era stato bloccato a luglio dal governo di Londra che voleva riesaminare i termini dell’accordo con le due aziende. In un comunicato il governo britannico ha precisato che si è riservata il diritto di intervenire nel momento in cui la Edf dovesse decidere di cedere il controllo dell’impianto.

pubblicità

Articolo successivo

Luce sul Mediterraneo