27 settembre 2016 13:31

Approvata in Azerbaigian la riforma per dare più poteri al presidente Ilham Aliyev. Il 91,2 per cento dei votanti al referendum ha approvato la riforma costituzionale che estende il mandato presidenziale da cinque a sette anni e crea due incarichi di primo vicepresidente e vicepresidente, nominati direttamente dal capo dello stato. L’affluenza alle urne è stata intorno al 70 per cento. L’opposizione e le organizzazioni per i diritti umani avevano contestato le modifiche prima del voto.