L’emiro del Kuwait ha sciolto il parlamento e il paese si prepara ad elezioni anticipate

16 ottobre 2016 15:25

L’emiro del Kuwait ha sciolto il parlamento e il paese si prepara ad elezioni anticipate. Il 16 ottobre lo sceicco Sabah al Ahmad al Sabah ha emanato un decreto per sciogliere il parlamento dell’emirato del Golfo. La decisione è stata presa a meno di 24 ore dalla richiesta del presidente del parlamento Marzouk al Ghanem di mandare il paese ad elezioni anticipate per poter affrontare le sfide economiche e di sicurezza. In base alla costituzione del Kuwait, le elezioni dovranno tenersi entro due mesi dallo scioglimento del parlamento.

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti