In Madagascar 330mila persone rischiano la carestia a causa della siccità

26 novembre 2016 11:16

In Madagascar 330mila persone rischiano la carestia a causa della siccità. Il sud del paese da tre anni soffre della mancanza di precipitazioni, che ha causato mancati raccolti e carenza cronica di cibo e acqua potabile. Secondo la Fao 330mila persone rischiano la fame a causa di questa situazione. Lo scorso ottobre le Nazioni Unite avevano dichiarato che 850mila persone stavano sperimentando alti livelli di denutrizione.Il 90 per cento delle persone nel paese vive con meno di 2 dollari al giorno.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le macerie sotto la crisi
Ida Dominijanni
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.