L’opposizione conservatrice ottiene quasi la metà dei seggi in parlamento in Kuwait

28 novembre 2016 12:09

L’opposizione conservatrice ottiene quasi la metà dei seggi in parlamento in Kuwait. Dopo le elezioni legislative anticipate del 27 novembre, l’opposizione kuwaitiana e i suoi alleati hanno ottenuto 24 seggi su 50. In gran parte sono esponenti dei Fratelli musulmani e salafiti. Solo una donna è riuscita a entrare in parlamento. Inoltre i rappresentanti della minoranza sciita sono sei contro i nove della scorsa legislatura. Come previsto dalla costituzione, il governo ha dato le dimissioni.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In viaggio per proteggere il pianeta
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.