Arrestato il direttore della compagnia aerea boliviana LaMia per l’incidente aereo del 28 novembre

07 dicembre 2016 11:50

Arrestato il direttore della compagnia aerea boliviana LaMia per l’incidente aereo del 28 novembre. Lo schianto dell’aereo vicino a Medellín, in Colombia, ha causato la morte di 71 persone, tra cui una squadra di calcio. Gli inquirenti boliviani hanno arrestato il 7 dicembre Gustavo Vargas, il direttore della compagnia aerea. Secondo una prima ricostruzione l’aereo è caduto dopo essere rimasto senza carburante. Una funzionaria di volo boliviana, Celia Castedo, sostiene di aver avvertito il pilota prima della partenza. Ora la donna ha chiesto asilo in Brasile perché dice di aver subìto minacce e violenze.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Cruciverba
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.