Nuovo accordo tra il governo e i soldati ammutinati in Costa d’Avorio

14 gennaio 2017 16:51

Nuovo accordo tra il governo e i soldati ammutinati in Costa d’Avorio. Le negoziazioni tenute nella città di Bouaké il 13 gennaio hanno portato alla definizione dei termini dell’accordo che viene in contro alle richieste dei soldati che il 6 e il 7 gennaio hanno protestato con colpi di arma da fuoco in cinque città del paese. Le richieste dei soldati riguardano principalmente un bonus salariale e l’assegnazione di un’abitazione.

pubblicità

Articolo successivo

King Krule è bravo ma non si applica
Giovanni Ansaldo