Sono almeno 83 le vittime dell’attentato contro un santuario sufi nel sud del Pakistan.

17 febbraio 2017 18:38

Sono almeno 83 le vittime dell’attentato contro un santuario sufi nel sud del Pakistan. Un kamikaze si è fatto esplodere in un affollato tempio sufi nella città di Sehwan, che si trova circa 2oo chilometri a nordest di Karachi. I feriti sono più di duecento. L’attentato è stato rivendicato dal gruppo Stato islamico. Le forze di sicurezza pachistane hanno condotto decine di arresti e ucciso almeno trentanove presunti militanti jihadisti in tutto il paese dopo l’attentato.

pubblicità

Articolo successivo

La seconda investitura di Xi Jinping
Bernard Guetta