Fine del controllo dei capitali in Islanda.

13 marzo 2017 10:44

Fine del controllo dei capitali in Islanda. Nove anni dopo la crisi finanziaria che ha distrutto la sua economia, l’Islanda ha annunciato che tornerà senza restrizioni nel mercato finanziario internazionale. Le misure che erano state introdotte per controllare i capitali saranno sospese a partire dal 14 marzo, la svolta riguarderà in particolare imprese private e fondi pensione.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nei sogni di Dennis Hopper
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.