22 settembre 2022 15:44

“Ad agosto dello scorso anno le truppe statunitensi si sono ritirate dall’Afghanistan e i taliban hanno preso il potere. Il movimento degli studenti di teologia ha rapidamente imposto le sue rigide regole: le donne non possono andare a scuola né lavorare. Né praticare sport. Ma oggi non stiamo partendo per andare a vedere come è cambiata la situazione sotto i taliban. Ora stiamo andando a incontrare una donna che sta per lasciare in segreto il paese”.

Comincia così il podcast di Internazionale Zaynab, scritto e narrato da Stefano Liberti con la direzione creativa di Jonathan Zenti. Zaynab è la continuazione di un lavoro cominciato nel 2017, quando Liberti, con l’operatore video Mario Poeta, ha conosciuto le giocatrici della squadra di calcio femminile di Herat, in Afghanistan, e il loro allenatore.

La storia delle giocatrici dell’Herat football club


L’arrivo dei taliban aveva costretto tutta la squadra a fuggire. Una delle ragazze, però, era rimasta indietro e bisognava salvarla. Il 30 settembre, nel cortile del Castello, si potrà seguire il racconto dell’operazione clandestina insieme a Liberti, Zenti e alla calciatrice afgana Maryam Mehrzad, sorella della protagonista del podcast.