11 giugno 2013 16:00

Frutta e verdura fresche hanno più sostanze nutritive di quelle in scatola?

I surgelati e alcuni prodotti in scatola – purché senza sale o zuccheri aggiunti – possono avere un valore nutritivo pari, se non maggiore, a quello dei prodotti freschi. La frutta e la verdura appena colte hanno più vitamine e sostanze nutritive. Il deterioramento avviene durante il trasporto e i prodotti venduti in molti supermercati spesso rimangono giorni e giorni sugli scaffali o nei magazzini prima di arrivare a tavola.

Anche i prodotti in scatola possono perdere una parte delle sostanze nutritive, soprattutto di quelle idrosolubili come la vitamina B e C. Nel complesso, però, le sostanze nutritive tendono a restare relativamente stabili nei prodotti in scatola perché protette dagli effetti deterioranti dell’ossigeno. Questo aspetto è stato sottolineato in un’approfondita relazione sul tema pubblicata dai ricercatori dell’università della California di Davis sul Journal of the Science of Food and Agriculture. “Nella frutta e verdura fresche la perdita di sostanze nutritive durante lo stoccaggio può essere più consistente di quanto si pensi”.

Conclusioni Frutta e verdura in scatola trattengono molte sostanze nutritive, in alcuni casi più dei prodotti freschi.